La Peperomia è una piccola pianta sempreverde, perfetta per abbellire un appartamento. Può essere facilmente propagata attraverso talee. Come funziona la moltiplicazione e cosa devi tenere a mente, lo imparerai qui.

La Peperomia, chiamata anche “pepe nano” per via del suo aspetto, proviene dall’America centro-meridionale e ama gli ambienti particolarmente caldi. Questa dolce pianta varia in forma, dimensioni, portamento e colore in base alla varietà. Si distingue sicuramente per avere le foglie molto carnose.

La Peperomia si moltiplica per talea, ovvero si tagliano parti della pianta (foglie o apici vegetativi) per dare origine a delle “figlie” uguali alla pianta madre.

Cosa serve?
Per la sua moltiplicazione hai bisogno:
• Una pianta di Peperomia (noi abbiamo usato Peperomia polybotrya)
• Un piccolo vaso
• Forbici adatte e pulite
• Terriccio Cactus Love

Quale parte di pianta prelevare?
Dalla pianta si prendono o le singole foglie o porzioni di apici vegetativi che abbiamo almeno due foglie. Questa operazione si consiglia di effettuarla in primavera.

Quale terriccio utilizzare?
Originaria dell’America centrale e meridionale dove il terreno è un po’ sabbioso, la Peperomia predilige dunque un terriccio ricco di torba e sabbia. Con il nostro Cactus Love non puoi sbagliare! Questo substrato contiene infatti una certa quantità di sabbia, ideale per questa pianta sempreverde.

Cosa fare quando nascono i primi germogli?
Se dalla talea nascono i primi germogli, vuol dire che la pianta ha emesso correttamente le radici. Quando la pianta sarà un po’ più grande, potrà essere manipolata e trapiantata in un vaso più bello e grande. Da lei, si potrà poi ottenere nuove Peperomie.

  1. 1.

    1. Preparare la pianta madre

    Estrarre la Peperomia dal vaso e scegliere quale porzione prelevare.

  2. 2.

    2. Recidere un pezzo dalla pianta madre

    Con l’aiuto di forbici adeguate e pulite, o con un coltello apposito, tagliare in senso obliquo la porzione di pianta.

  3. 3.

    3. Mettere la piantina nel nuovo vaso

    Riporre la Peperomia nel suo vaso originario, donandole del nuovo terriccio che userai anche per trapiantare la nuova piantina. La talea dovrà essere posizionata in un piccolo vaso ad una profondità di 1,5-2 cm. Compattare poi delicatamente il terriccio.

  4. 4.

    4. Innaffiare la talea

    Posizionare la nuova piantina in un luogo ombreggiato con temperatura intorno ai 18-20 °C. Il terreno deve essere sempre leggermente umido. Quando compariranno i primi germogli, spostarla in una zona più luminosa.

Altri post sul blog

PORTA PIANTE AEREE FAI DA TE

RINVASARE I CACTUS, UN GIOCO DA RAGAZZI

RINVASO: COME DARE ALLA TUA PIANTA UNA NUOVA CASA